Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Moderatore: Madd 22

Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16546
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da Jacopo »

Immagine
Durante i bui anni della guerra fredda l'aviazione Russa non disponeva di Portaerei e visto l'importanza guadagnata dalla 2° guerra mondiale il governo russo iniziò a dare il via al progetto, ma qual'è il fattore più importante per una portaeri? Gli aerei! Ovviamente!
Ai tempi andava per la maggiore l'idea degli aerei a decollo verticale, quindi iniziarono i progetti dello Yak-36 Freehand che poi divenne dopo notevoli migliorie lo Yak-38 Forger.
Un aereo riuscitissimo come caccia leggero di zanzare e moscerini, capace di fare dei decolli a razzo, spesso seguidi da stalli e caduta ineviabile dell'apparecchio. I piloti preferivano dimenticarsi della possibilità del decollo verticale fino alla miglioria del progetto. Lo Yak-38M al contrario era l'evoluzione massima del Forger garantendo una notevole sicurezza e un adeguato motore! ma i problemi restavano la velocità (troppo bassa) e il caro utile (scarso), insomma era molto meglio il pesante Mil Mi-24 Hind. L'ultimo aereo a decollo verticale russo era lo Yak-41 Freestyle ma il progetto venne abbandonato dopo la distruzione dei due prototipi(apro una parentesi tessendo le lodi di questo apparecchio che era davvero un ottimo aereo ma i russi provarono gli atterraggi verticali con un vento fortissimo e purtroppo si perse un prototipo, il 2° cadde poco tempo dopo, insomma poteva esser un ottimo aereo ma purtroppo l'hanno sperimentato nel modo sbagliato).

I tentativi della marina russa per cercare un caccia continuarono e intanto si servivano di Bear e altri pattugliatori. Mancava sempre di un aereo da caccia!.

Così pensarono di fare delle prove convertendo gli aerie disponibili in una apposita versione in grado di avere una corsa al decollo di 200-400 metri tramite Skyjump
vennero testati il Mig-27, il Su-27, il Su-25 e il Mig-29 per tutti la versione si chiamava K.
Dopo diversi test si decise per il Su-25, ma mancava un caccia da superiorità aerea allora 2 piloti uno ai comandi del Su-27K e l'altro con il Mig-29k testarono degli appontaggi, il primo a atterrare sulla portaerei fu il Su-27k , ma il Mig-29 fu il primo a decollare.
Dopo vari test si è preferito il Su-27K da quel giorno chiamato Su-33 per via della minore corsa al decollo completamente armato, motori più potenti, manutenzione e stivaggio più semplici e sopratutto più affidabilità e robustezza della cellula. Da quel giorno il mig-29k fu abbandonato fincè l'india non dimostrò interesse!.


Il Modello è finalmente finito dopo aver usato per la prima volta degli After Aires, il Bellissimo Radorme della Quik e le fotoincisioni Eduard! ora veniamo alle note finali sul kit. il modello si monta davvero benetranne che nelle ali, insomma vi farà penare??? un po si!!! è un Must Have??? Ovviamente si!!! insomma è raccomandato inquanto a ora l'unico kit per il Su-33 esistente in tutte le scale! :-oook per gli after i necessari sono Pit e Motori! inquanto non troppo curati dall'Hase per il resto va bene così! per chi vuole rischiare di prendere il set delle ali ripiegate Wolf posso dire subito che è sottodimensionato quindi sconsigliato!!! mentre evitate come la pesta il set per i Flap inquanto non vanno bene nemmeno come stecchetti per il gelato!.



prima delle foto una piccola precisazione le foto le ho fatte ieri sera ma dato che sono stato fino a poco tempo fa in uni non sono riuscito a caricarle!.
Unica cosa nella pancia prima si vedeva una piccola buccia d'arancia! ma a parte che me ne sono accorto ora ho ricontrollato mettendolo anche contro luce ma nulla, non c'è piu! quindi credo che dovesse ancora asciugare! insomma basta parlare e a voi i comenti :-oook
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Buon Riposo Sea Flanker
Immagine
DSCF2337 di lysander90, su Flickr
Avatar utente
The..Game
Mimetic User
Mimetic User
Messaggi: 1265
Iscritto il: 29 gennaio 2010, 23:30
Che Genere di Modellista?: Aerei moderni 1/48
Aerografo: si
colori preferiti: Gunze Tamiya
scratch builder: si
Nome: Antonio
Località: Cagliari

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da The..Game »

è un onore essere il primo a commentare,hai tirato fuori un bel modello,ora che sei passato al lato oscuro del modellismo non potrai più tornare indietro.... :-D
unico appunto,non hai curato molto gli armamenti,avresti dovuto dare un tocco di colore a quei missili.
per il resto bravo! :-oook
Immagine ImmagineImmagine
IT'S TIME TO PLAY THE GAME!!!

ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Psycho
Ancient User
Ancient User
Messaggi: 5901
Iscritto il: 6 febbraio 2010, 0:09
Che Genere di Modellista?: Modellista zucca vuota
Aerografo: si
scratch builder: si
Nome: Emanuele
Località: Padova

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da Psycho »

Bravissimo, hai fatto un flanker molto bello, complimenti! :-oook
SPILLONEFOREVER

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da SPILLONEFOREVER »

Bravo Jacopo, hai compiuto dei notevoli passi avanti con questo kit.
L'effetto buccia d'arancia in parte si è attenuato con il trasparente opaco (si vede ancora un po' sui fianchi nella foto del cockpit dall'alto.
Sul prossimo modello cerca di deluire i più il trasparente lucidom anche per evitare che un colore troppo denso di chiuda le pannellature,
Il risultato finale è davvero molto gradevole e bilanciato.
:-oook
Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16546
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da Jacopo »

Rispondo al volo ragazzi perchè mi sono dimenticato di dire che i missili sono gli ultimi usciti di fabbrica e.... completamente bianchi
Immagine
Immagine
immagine postata a solo scopo di discussione wikipedia e tinypic.com
The..Game ha scritto:è un onore essere il primo a commentare,hai tirato fuori un bel modello,ora che sei passato al lato oscuro del modellismo non potrai più tornare indietro.... :-D
unico appunto,non hai curato molto gli armamenti,avresti dovuto dare un tocco di colore a quei missili.
per il resto bravo! :-oook
Psycho ha scritto:Bravissimo, hai fatto un flanker molto bello, complimenti! :-oook
SPILLONEFOREVER ha scritto:Bravo Jacopo, hai compiuto dei notevoli passi avanti con questo kit.
L'effetto buccia d'arancia in parte si è attenuato con il trasparente opaco (si vede ancora un po' sui fianchi nella foto del cockpit dall'alto.
Sul prossimo modello cerca di deluire i più il trasparente lucidom anche per evitare che un colore troppo denso di chiuda le pannellature,
Il risultato finale è davvero molto gradevole e bilanciato.
:-oook
Grazie mille ragazzi! per gli alfter li uso solo se strettamente necessario! :-oook e in questo caso lo era! per il prossimo diluisco ancora purtroppo è la prima volta che uso trasparente ad aerografo! :,-( :,-(
Avatar utente
comanche
Highlander User
Highlander User
Messaggi: 2402
Iscritto il: 17 febbraio 2013, 17:05
Che Genere di Modellista?: Modellista aeronautico alle prime armi, i miei soggetti sono soprattutto i jet in scala 1/48.
Aerografo: si
colori preferiti: Tamiya, Gunze, Italeri
scratch builder: no
Club/Associazione: A.C.M.M.T.
Nome: Alessandro
Località: Verona

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da comanche »

I lavaggi mi aggradano molto! Bravo, complimenti per il lavoro, è il tuo primo modello che seguo!
Avatar utente
thunderjet
Bio-Mech User
Bio-Mech User
Messaggi: 3005
Iscritto il: 5 settembre 2010, 20:38
Che Genere di Modellista?: modellista confuso
Aerografo: si
colori preferiti: gunze/tamiya/alclad II
scratch builder: si
Club/Associazione: A.C.M.M.T.
Nome: Leonardo

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da thunderjet »

bene bene,mi piace molto!! noto un bel miglioramento :-oook
the only excuse for making a useless thing is that one admires it intensely.all art is quite useless

ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagine
i miei modelli---fotogallery:costruzione di un modello dall'inizio alla fine
fotogallery: WIP SBD-2 Dauntless 1/48
Avatar utente
Maver76
Burning User
Burning User
Messaggi: 2875
Iscritto il: 2 aprile 2011, 18:30
Che Genere di Modellista?: Aerei che vanno dalla WWI alla WWII e moderni sia in 72 che 48
Aerografo: si
colori preferiti: Gunze, Revell, Tamiya, Humbrol
scratch builder: no
Club/Associazione: G.M.Ariete
Nome: Cosimo
Località: Merano (sempre pugliese sono !)

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da Maver76 »

Mi piace molto come ti è venuto questo su-33, finalmente con l'opaco si vede molto bene la profondita del colore guadagnato col lavaggio pur essendo un aereo uscito da poco dalla fabbrica!
Complimenti e continua con i lavaggi!
Avatar utente
pitchup
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 34206
Iscritto il: 16 giugno 2008, 14:34
Che Genere di Modellista?: Mi piacerebbe essere un modellista generico, ci ho anche provato ma alla fine il jet è sempre il primo amore!
Aerografo: si
colori preferiti: il verde
scratch builder: si
Nome: Max
Località: Livorno

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da pitchup »

Ciao Jacopo
Cavolo è talmente carico che la sua massa curva lo spazio (lo ammetto stavo vedendo FOCUS channell :-D )!!!!
Ottimo lavoro.... però a questo punto ti vorrei far notare una cosa. Se vedi la prima immagine che hai postato (quella con il titolo SU27 Family) guarda il velivolo a destra e osserva la finitura. Con un bel lavoro di postshading si può arrivare al quell'effetto di "fading" che attenua i colori e da tridimesionalità.
Ripeto: hai fatto un ottimo lavoro.... ma si può fare ancora di più :-oook
saluti
Massimo da Livorno

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine ImmagineImmagine Immagine ImmagineImmagine Immagine
"NON HANNO IL PANE???? CHE MANGINO BRIOCHES"
COGLI L'ATTIMO...FAI SEMPRE IL MODELLO CHE VUOI, QUANDO VUOI E COME VUOI!
Avatar utente
microciccio
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 25116
Iscritto il: 3 gennaio 2010, 16:32
Che Genere di Modellista?: Aeroplanaro onnivoro; principalmente settantaduista.
Aerografo: si
colori preferiti: Colori? Non basta la colla?
scratch builder: si
Club/Associazione: IPMS
Nome: Paolo
Località: Bergamo

Re: Progetto Sukhoi: 1/72 Su-33 Red 80 Hasegawa

Messaggio da microciccio »

Ciao CBJA,

Falcon e Flogger :-oook . Non capisco che aereo sia quello in mezzo! :-prrrr :-sbraco

dai che hai fatto un bel lavoro, soprattutto secondo me lo hai opacizzato il giusto.

Sui carichi di caduta difficilmente andremo d'accordo perché come ti ho già detto quelle razziere non le posso vedere. I missili bianchi :-000 :-bleaa li avevo già notati in qualche foto. Sono reali o simulacri da esposizione?

Sugli Adder avresti potuto sbizzarrirti maggiormente; soprattutto sui piani di coda che sono un vero incubo da riprodurre in qualsiasi scala. Forse in 1/72 la sostituzione con la costosa coppia della Armory in resina e fotoincisioni, per dare a quell'insolito particolare un maggior realismo, potrebbe anche starci.

microciccio
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare...E tutti quei momenti andranno perduti come lacrime nella pioggia...

ImmagineImmagine Immagine
Immagine

Nota: i siti linkati nei miei post hanno il solo scopo di mostrare i prodotti di cui si discute e non vogliono in alcun modo essere sollecitazioni all'acquisto.
Rispondi

Torna a “Jet”