Le Miniere Di Moria

4
520

Sono qui a presentarvi quella che all’inizio poteva sembrare una delle cose più brutte e mal riuscite da quando ho iniziato a fare diorami e che alla fine si è rivelata la più bella e scenica in assoluto.

Vi presento Le miniere di Moria.

Storia

Ci sono voluti mesi di lavoro (discontinuo si intende), e continui cambi di programma. Solo alla fine dopo la prima pittura, ha iniziato a trasformarsi in qualcosa di veramente scenico. Vi ricordo che lavorando con il polistirolo bianco, si deve cercare di non pensare alla sua luminosità per creare un ambiente tetro. Fino alla pittura è stato davvero difficile! questo diorama ha subito le intemperie di tutta l’estate buttato in terrazzo con le foglie che si accumulavano, la pioggia che cadeva e la terra che sporcava! in effetti avevo deciso di abbandonarlo! Al ritorno delle vacanze con l’ispirazione tornata, ho ricominciato a lavorarci su e ho aggiunto un po di materiale.

Materiale

In totale il materiale è stato il seguente:

  • base di faesite
  • lastre di polistirolo
  • cartone spesso
  • giornali
  • carta igienica
  • stucco
  • sughero
  • interno dei rotoli dello skottex
  • vinavil
  • gesso
  • colore a tempera per pareti
  • stuzzicadenti
  • tanto, tanto colore!

Da non dimenticare la buona dose di pazienza e la sopportazione visiva di qualcosa che all’inizio è totalmente estraneo a ciò che dovrà essere.

Realizzazione

Come al solito ho utilizzato la faesite come solida base di appoggio. Le pareti di polistirolo le ho incollate e fissate con gli stuzzicadenti in modo da creare un solido angolo. Le scale insime al pianerottolo e alla piattaforma, sonoil vero collante e pilastro dell’intera opera. Diciamo pure che queste miniere sono un gioco di equilibri e spinte tenute insieme dallo stucco e dal vinavil!!! Le scale e tutti gli elementi scenici come il terrazzo, sono in polistirolo!. Le colonne e archi delle scale sono in cartone (ripensandoci avrei potuto farle in polistirolo [non espanso])la roccia centrale e le pareti non sono altro che un misto di cose tra carta cartone giornali colla colore , stucco, gesso e tempera per pareti (insomma un bell’ “intruglio”.

Tutti i pori, le fessure e le cose che la grandiosa vinavil non è riuscita a tappare, le ho stuccate in modo brutale (alla fine siamo dentro delle grotte!!! e la natura fa come vuole!).

una volta solidificato il tutto, ho steso la mano di colore scuro(nero) . ovunque. Dopodichè ho variato tra l’aerografo e a mano. In certi momenti ho preferito la pittura a mano, un po per pigrizia e un po per sprecare meno colori (vallejo air).

Ho dovuto colorare bene anche sotto nei punti in cui non si può vedere per dare un’atmosfera più tetra.

Alla fine ero distrutto ma anche molto soddisfatto.

Ora non so dove metterlo….è piuttosto ingombrante e quindi vi consiglio vivamente di iniziare a pensare PRIMA dove mettere le cose!!!

alla prossima avventura!

Simmons

pianerottolo e scale

pianerottolo e scale

pianerottolo

scale

Terrazzo

Terrazzo e abisso

Abisso

porta per le scale

lord of the rings miniatures

abisso
lord of the rings miniatures

piattaforma

[ratings]

4 COMMENTI

  1. Le Miniere Di Moria…

    Se volete imparare a costruire un diorama delle miniere di moria per le vostre miniature della games workshop del signore degli anelli, trovere una lista di materiali, spiegazioni e foto esplicative in questo blog.
    Su modelingtime.com troverete tutte l…

Rispondi