FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Moderatore: Madd 22

Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16546
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da Jacopo »

Il Focke-Wulf Fw 190, noto anche come Würger (Averla in tedesco), era un caccia/cacciabombardiere monoposto impiegato dalla Luftwaffe durante il secondo conflitto mondiale. Al tempo della sua entrata in servizio, nel 1941, era a parere di alcuni autori il più avanzato caccia al mondo. Più veloce dello Spitfire, la sua velocità di rollio era eccezionale. L'alto carico alare del caccia tedesco era la causa di uno dei suoi difetti: la tendenza ad andare in stallo senza preavviso, con conseguente rovesciamento ed entrata in vite.
Fu sottoposto a continui sviluppi e migliorie che gli permisero di restare competitivo con i più moderni aerei Alleati fino alla resa della Germania, nel maggio 1945.Era considerato dai piloti, in genere, superiore all’altro principale caccia tedesco, il Messerschmitt Bf 109.
In decine di versioni, il Fw 190 fu costruito in 13 367 esemplari come intercettore e in 6 634 come caccia bombardiere e si distinse su tutti i fronti. Fu equipaggiato sia con motori radiali che in linea.
Il velivolo aveva una fusoliera monoscocca interamente metallica, ad esclusione dei piani di coda rivestiti in tela, non particolarmente propensi ad indurirsi nelle picchiate ad alta velocità.
Lo stesso vale per le superfici di controllo dell'ala, quasi tutte in metallo rivestito di tela, specie gli alettoni, anche se gli slat erano metallici anche nel rivestimento. Molti dei comandi di volo erano azionati da motori elettrici tanto che il velivolo era anche noto come "il caccia elettrico". La struttura alare, robustissima, era invece a pezzo unico, dal momento che entrambe le ali erano sorrette dal medesimo longherone centrale; questo significava che se una di esse si danneggiava bisognava sostituirle entrambe. In compenso la struttura era robustissima e di grande affidabilità.
Il pilota aveva una lastra protettiva alle spalle di 8 mm per la schiena e 12-14 per la testa; il blindovetro era invece di 50–55 mm frontale ed eventualmente 30 laterale (poco più che un parabrezza normale).Il carrello d'atterraggio era a carreggiata larga con retrazione nella fusoliera. Gli pneumatici erano da ben 700 per 170 mm, necessari a reggere la mole di questo apparecchio.

Ora passiamo alla storia del Bianco 11
Qui si hanno i tecnici americani che hanno rimosso la blindatura aggiuntiva nel fianco e rimosso per il momento tutti e 4 i cannoni alari e le mitragliatrici da 13mm
Immagine
Questo è il profilo del caccia tedesco
Immagine

Qui è quando è stato appena ridipinto, colore rosso, le pale colorate in nero (non le hanno lasciate nel verde/nero tipico Luft) e armi e radio rimosse!
Immagine

Poi hanno aggiunto la punta gialla nell'elica
Immagine

Infine ecco l'ultima foto nota dle nostro 190 come si vede hanno tolto la copertura del carrello!
Immagine
immagini postate a solo scopo di discussione fonte wwiiaircraftphotos.com, photobucket.com,clubhyper.com

La versione che ho fatto io non è rappresentata ma è quelle dove veniva riarmato e si preparava a esser ricolorato per andare in un museo. Sinceramente ho preferito questa sia perchè il 190 armato merita sia perchè non avevo la forza di togliere il cannone rappresentato nel vano carrello inquanto se avessi sbagliato non c'era modo di corregere l'errore!.





Passiamo al Kit il kit è un Tamya e questo di solito significa che è il top di gamma ma in questo caso bisogna dire che l'Eduard si difende fin troppo bene, ma non è il momento di parlare della "concorrenza". Il kit è davvero velocissimo da montare, io l'ho finito in 6 giorni lavorandoci circa un oretta scarsa a giornata, il kit è completamente da scatola se non 2 cinturine prese dalla lastra Eduard dedicata alle cinture. per il resto tutto da scatola e le decal dalla scatola Eduard dedicata ll'A-8.


Per maggiori informazioni sul Progetto guardate Qui, Per la Gallery del Corsair Quo e infine per il Wip del 190 controllate Qua


Foto ora :D
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Come da Tradizione una foto con il Corsair
Immagine
Immagine

Infine il riposizionamento nella mensola protetta dal vetro
Immagine
DSCF4132 di lysander90, su Flickr



Detto questo ragazzi di difetti ce ne sono, primo di tutto l'effetto un po satinato, sto lavorando ancora di più sulle diluizioni quindi vediamo di debellare questo problema spero che nel complesso vi piaccia... a presto ragazzi e buona serata :-oook
Ultima modifica di Jacopo il 12 luglio 2013, 8:47, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
cap77
Supreme User
Supreme User
Messaggi: 530
Iscritto il: 1 gennaio 2013, 14:46
Che Genere di Modellista?: Modellista appassionato
Aerografo: si
colori preferiti: tamiya
scratch builder: no
Nome: Andrea

Re: R: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da cap77 »

bello, complimenti mi piace parecchio poi coi tamiya il dettaglio é assicurato..

Inviato dal mio Xperia U con Tapatalk 2
Enrywar67

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da Enrywar67 »

.....Jac...mi stupisci modello dopo modello.....io il Fw190 cosi' non l'avrei mai fatto....devo dire invece che è....bellissimo.Complimenti per l'audace e rapida realizzazione.....poi un giorno ci dirai la verita' su quante ore al giorno modelli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-sbraco :-sbraco
Avatar utente
davmarx
Ancient User
Ancient User
Messaggi: 6383
Iscritto il: 4 gennaio 2013, 22:42
Che Genere di Modellista?: AEROPLANARO con rarissime escursioni carriste, navali e motociclistiche
Aerografo: si
colori preferiti: Lifecolor
scratch builder: no
Nome: Davide
Località: Busto A.

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da davmarx »

Bravo Jacopo, un grande aereo ben riprodotto... :-oook
Quanto è piccolo di fianco al corsair, e quanto è più stretto l'abitacolo !!! Comunque 2 aerei fra i più belli del secondo conflitto !
Il tuo progettone si sta facendo onore !!! :-oook
Ciao.
Immagine
Immagine Immagine
Immagine
Avatar utente
thunderjet
Bio-Mech User
Bio-Mech User
Messaggi: 3005
Iscritto il: 5 settembre 2010, 20:38
Che Genere di Modellista?: modellista confuso
Aerografo: si
colori preferiti: gunze/tamiya/alclad II
scratch builder: si
Club/Associazione: A.C.M.M.T.
Nome: Leonardo

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da thunderjet »

non posso che confermare quanto detto in privato,nonostante la livrea monocromatica 'rossa' molto difficile da rendere realistica,te la sei cavata benissimo giungendo ad un giusto compromesso: ne giocattoloso,ne troppo desaturato. spero ormai ti sia convinto che lavaggi e post spesso fanno la differenza! :-oook
continua così che vai forte!

solo una cosa:nella foto frontale sulla basetta di legno sembra che l'aereo tende al rollio :lol: ,come se uno dei carrelli non è nel giusto asse.è solo un problema di prospettiva vero?
the only excuse for making a useless thing is that one admires it intensely.all art is quite useless

ImmagineImmagineImmagineImmagine
ImmagineImmagine
i miei modelli---fotogallery:costruzione di un modello dall'inizio alla fine
fotogallery: WIP SBD-2 Dauntless 1/48
Avatar utente
Ale85
User who feel the Force
User who feel the Force
Messaggi: 3710
Iscritto il: 22 febbraio 2008, 10:57
Che Genere di Modellista?: Aeroplanaro con divagazioni automobilisitiche.
Aerografo: si
colori preferiti: acrilici Gunze
scratch builder: si
Club/Associazione: Lupo Solitario
Nome: Alessandro Gennari
Località: Milano, la bella Dama grigia!
Contatta:

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da Ale85 »

Wow, nemmeno il tempo di seguire il wip che è già finito!!!
Pazzesco!!!! Mi ricordi me l'anno del record dei 15 modelli!! :-D :-D
Battute a parte, ottimo lavoro Jac!!
ciao
Ale
Avatar utente
microciccio
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 25118
Iscritto il: 3 gennaio 2010, 16:32
Che Genere di Modellista?: Aeroplanaro onnivoro; principalmente settantaduista.
Aerografo: si
colori preferiti: Colori? Non basta la colla?
scratch builder: si
Club/Associazione: IPMS
Nome: Paolo
Località: Bergamo

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da microciccio »

Ciao Jac,

sei stato davvero un razzo con questa Averla catturata. Colorazione insolita per un Butcherbird che si chiama fuori dal coro.

In una foto ho anch'io avuto la stessa impressione di Leo sul carrello principale anche se nelle altre pare a posto. Sempre per il carrello direi che è di un'inezia più chiuso del necessario.

FW_190_A8_3-800X533.jpg
Immagine inserita a solo scopo di discussione e tratta da Wikimedia commons.

L'introduzione come sempre è apprezzata anche se ti sei limitato ad un copia incolla da Wiki. Sono certo che sei in grado di rielaborare le informazioni magari aggiungendo qualche informazione in più sul White 11 traendola da Captured Butcherbirds Vol. 1 (a proposito, che fine ha fatto il sito dell'Atelier Kecay?).

Neanche ti dico che attendiamo il prossimo perché da qualche parte ci sarà già un WIP. :-prrrr :-sbraco

microciccio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ho visto cose che voi umani non potete nemmeno immaginare...E tutti quei momenti andranno perduti come lacrime nella pioggia...

ImmagineImmagine Immagine
Immagine

Nota: i siti linkati nei miei post hanno il solo scopo di mostrare i prodotti di cui si discute e non vogliono in alcun modo essere sollecitazioni all'acquisto.
Avatar utente
Jacopo
L'eletto
L'eletto
Messaggi: 16546
Iscritto il: 4 gennaio 2012, 19:54
Che Genere di Modellista?: Modellista generico con la passione del 48, raramente lavoro in 72 per il resto apprezzo tutti gli aerei dal '39 in poi!
Aerografo: si
colori preferiti: troppi...
scratch builder: no
Club/Associazione: ACM. Modeling Time
Nome: Jacopo Ferrari
Località: Fidenza

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da Jacopo »

cap77 ha scritto:bello, complimenti mi piace parecchio poi coi tamiya il dettaglio é assicurato..
Grazie mille, gentilissimo^^^

Enrywar67 ha scritto:.....Jac...mi stupisci modello dopo modello.....io il Fw190 cosi' non l'avrei mai fatto....devo dire invece che è....bellissimo.Complimenti per l'audace e rapida realizzazione.....poi un giorno ci dirai la verita' su quante ore al giorno modelli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ciao Erry felice di averti fatto cambiare idea sul 190 hehehe per le ore non stavo scherzando circa una a giorno^^

davmarx ha scritto:Bravo Jacopo, un grande aereo ben riprodotto...
Quanto è piccolo di fianco al corsair, e quanto è più stretto l'abitacolo !!! Comunque 2 aerei fra i più belli del secondo conflitto !
Il tuo progettone si sta facendo onore !!!
Ciao.
Ciao Davide oltre alle differenze di struttura il kit del corsair pesa il doppio del 190 assurdo hahahaha!! per il resto apprezzo molto le forme del 190 anche se lo preferisco a terra visto il carrello particolarmente largo^^


thunderjet ha scritto:non posso che confermare quanto detto in privato,nonostante la livrea monocromatica 'rossa' molto difficile da rendere realistica,te la sei cavata benissimo giungendo ad un giusto compromesso: ne giocattoloso,ne troppo desaturato. spero ormai ti sia convinto che lavaggi e post spesso fanno la differenza!
continua così che vai forte!
solo una cosa:nella foto frontale sulla basetta di legno sembra che l'aereo tende al rollio ,come se uno dei carrelli non è nel giusto asse.è solo un problema di prospettiva vero?
CIao Leo mi fa davvero paicere che ti piaccia come modello^^ per il carrello lo direi anche io ma è stato tutta la notte a testa in giu con dei supporti per fare in modo che il carrello secchi correttamente e ora che controllo pare in asse, speriamo^^

Ale85 ha scritto:Wow, nemmeno il tempo di seguire il wip che è già finito!!!
Pazzesco!!!! Mi ricordi me l'anno del record dei 15 modelli!!
Battute a parte, ottimo lavoro Jac!!
ciao
Ale
Ciao Ale non è colpa mia è il Tedesco che mi ha detto:" Dai facciamo aine Blitzkrieg tu mi monti e io folo!" , tornando seri è il kit Tam che davvero si monta da solo, troppo semplice, assurdo!!! per il resto felice che piaccia!

microciccio ha scritto:Ciao Jac,
sei stato davvero un razzo con questa Averla catturata. Colorazione insolita per un Butcherbird che si chiama fuori dal coro.
In una foto ho anch'io avuto la stessa impressione di Leo sul carrello principale anche se nelle altre pare a posto. Sempre per il carrello direi che è di un'inezia più chiuso del necessario.
FW_190_A8_3-800X533.jpg
Immagine inserita a solo scopo di discussione e tratta da Wikimedia commons.
L'introduzione come sempre è apprezzata anche se ti sei limitato ad un copia incolla da Wiki. Sono certo che sei in grado di rielaborare le informazioni magari aggiungendo qualche informazione in più sul White 11 traendola da Captured Butcherbirds Vol. 1 (a proposito, che fine ha fatto il sito dell'Atelier Kecay?).
Neanche ti dico che attendiamo il prossimo perché da qualche parte ci sarà già un WIP.
microciccio
Ciao Paolo grazie mille per gli apprezzamenti! per la foto ho risposto pure a Leo. per il 190 come presentazione non mi sono mai basato su Wiki solo che a questo "giro" non sapevo cosa scrivere ossia tutti conoscono il 190 e per fare una trattazione un po sintetica mi sarei dilungato allora ho preso la struttura e l'intro da wiki! per il "bianco" 11
Aggiungo all'articolo sopra^^
Avatar utente
Kit
Powerful User
Powerful User
Messaggi: 3377
Iscritto il: 17 luglio 2009, 23:17
Che Genere di Modellista?: 360° ma mi manca il tempo.
Aerografo: si
colori preferiti: Acrilici
scratch builder: si
Club/Associazione: Nada...;)
Nome: Andrea
Località: Prato (Toscana)
Contatta:

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da Kit »

Ciao Jacopo...!!! Generalmente si tende a giudicare dall'aspetto, molto spesso però ....quando si approfondisce la conoscenza del soggetto, l'aspetto passa in secondo piano....

Questo per dire che a prima vista un FW rosso.... può sembrare strano e quantomeno esotico, ma conoscendone la storia (che hai dettagliato magnificamente a inizio galleria) la cosa si ribalta dando un significato a questa colorazione, ecco che con la cosapevolezza degli eventi il modello passa da "esotico" a storico.

Bravo............. :-oook !!! Un ottimo modello...!!!

Ciao!
matteo44

Re: FW 190 A8 1/48 Tamya Captured

Messaggio da matteo44 »

Jacopo ha scritto:... Il kit è davvero velocissimo da montare, io l'ho finito in 6 giorni lavorandoci circa un oretta scarsa a giornata...
:-000 :-000
1 ora al giorno x 6 giorni = ..... praticamente hai fatto un 190 Tamiya in 1/48 in 6 ore!!! Pazzesco!... ma come fai?...
No no... dai non ci credo... è umanamente impossibile!!... A meno che non hai qualche aggeggio che ferma o rallenta il tempo... :-prrrr ...
Io con un'ora al girno faccio appena in tempo a sedermi davanti al banco, organizzare un attimo i lavori da fare, studiare per bene il punto dove si andrà a lavorare, tirare fuori gli attrezzi che è quasi già volata... :? :? :-crazy

Tornando al modello, be, che dire... i complimenti te li meriti tutti, se non altro per i passi fatti in avanti come stesura del colore, pre e post shading.... anche se come detto nell'altro WIP... un 190 fatto così secondo me non si può vedere! :-bleaa :-bleaa :-bleaa :-prrrr

Ho però anch'io una perplessità nel carrello, sulla foto visto da davanti, sembra quasi che un carrello sia leggermente più alto dell'altro...
Rispondi

Torna a “Eliche”