Colori

Le miniature posso essere dipinte con vari tipi di colori e varie tecniche.

Gli Smalti, Gli acrilici e addirittura gli inchiostri (senza contare i colori mischiati personalizzati).

Personalmente uso gli acrilici della Vallejo , si presentano in una confezione da 17 ml con contagoccia. Hanno una grande varietà di colori e si possono trovare in set o valigette. Utilizzo anche i colori della GamesWorkshop che però sono più acquosi e in confezioni da 15 ml (costando anche di più dei vallejo). Comunque tutti e due i tipi sono molto utili per ottenere effetti differenti. I vallejo sono estremamente coprenti e si possono mischiare facilmente perchè tengono di più la loro umidità, pur seccandosi abbastanza velocemente. Mischiare i colori GW non è difficile ma dovrete essere velocissimi perchè si seccano subito.

Sopra ho scritto che è possibile usare anche gli inchiostri. Possono essere utilizzati per fare un bagno alle miniature una volta completate per dare quei piccoli riflessi o accentuature nelle espressioni perchè, una volta seccati, lasciano delle sottilissime linee e sono ottime per aggiungere ombre. Principalmente uso il nero, ma tranquillamente si possono ottenere ottimi effetti anche con altri colori.

La gamma Vallejo comprende anche una vasta scenta di colori per aerografo, i cosidetti Vallejo AIR. Questi colori sono ottimi se diluiti con il loro diluente (thinner) sempre della vallejo. In italia però è difficile trovarlo (infatti l’ho dovuto ordinare su ebay da Londra).

Strumenti e Accessori

I colori air devono essere utilizzati assieme a un diluente (thinner) che va versato goccia a goccia direttamente nell’aerografo. Successivamente sarà necessario un pulitore per eliminare le tracce di colore e lasciare l’aerografo pronto per il prossimo utilizzo.

inchiostri

Strumenti e Accessori