Patch GB Made in Italy da mettere in firma, pronta! LEGGETE QUI!

Aperta la sezione dedicata al GB Made in Italy 2018! QUI!

Come ottenere un montaggio pulito?

Non riuscite a trovare la categoria adeguata? Scrivete qui!

Moderatori: FreestyleAurelio, davmarx

Rispondi
Avatar utente
Geometrino82
Brave User
Brave User
Messaggi: 1542
Iscritto il: 15 novembre 2011, 9:46
Che Genere di Modellista?: Modellista statico. La mia passione sono i jet anche se non disdegno qualche elica. Il mio preferito è senza dubbio l'F-14 dal mitico film Top-Gun. Grande Maverick!
Aerografo: si
colori preferiti: Tamiya e Gunze
scratch builder: no
Club/Associazione: Il Caravaggio
Nome: Marco
Località: Provincia di Milano

Come ottenere un montaggio pulito?

Messaggio da Geometrino82 » 1 aprile 2017, 20:43

Ciao a tutti, visto che ho deciso che in questa fase della mia vita modellistica vorrei finire più modelli, ma fatti da scatola, piuttosto che farne uno pieno di dettagli, vorrei concentrarmi sulla fase del montaggio e sopratutto su come ottenere quello che si può definire un montaggio pulito e impeccabile.

A questo punto sono a chiedervi come si fa per ottenere questo importantissimo (e non trascurabile) passaggio.

Oggi ho assemblato i 5 pezzi che compongono lo zero che sto costruendo (fusoliera destra e sinistra, le due semiali superiori e il pezzo unico delle ali inferiore) ma con tutta l'attenzione e la calma che io abbia potuto metterci (sopratutto cercando di usare meno colla possibile) guardando in contro luce il modello, il risultato non è quello che mi ero prefissato. Si notano i segni della colla, in un punto si nota un'accenno di improta "digitale" e quindi mi sono un po abbattuto.
Come faccio a pulire i residui di colla tappo verde? Quali accorgimenti in più devo utilizzare?

Grazie mille per le risposte e spero che questa discussione non serva solo a me.

Ciao Marco
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine

Lavori in corso:
MiniGB Chopper

Le mie gallery
MB326 - F-86 PAN - Do17E - G-91 PAN - MB339 PAN - Tornado GR1 RAF - A6M2b "Zeke"

"Ma ricordatevi una cosa, fate una stronzata anche piccola...e vi farò pilotare un cargo pieno di M£!*a di cavallo per il resto della vostra vita!" [Top-Gun]

Avatar utente
Starfighter84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 30825
Iscritto il: 21 febbraio 2008, 12:53
Che Genere di Modellista?: Prediligo i Jet moderni ma non rifiuto qualche bella elica! cultore sfegatato dei velivoli IAF, perdo completamente la testa di fronte al mio amore di sempre... il mitico F-104!
Aerografo: si
colori preferiti: Gunze Sangyo, Alclad!
scratch builder: no
Nome: Valerio
Località: Roma
Contatta:

Re: Come ottenere un montaggio pulito?

Messaggio da Starfighter84 » 2 aprile 2017, 7:51

Geometrino82 ha scritto:Come faccio a pulire i residui di colla tappo verde?
I residui o l'impronta sulla plastica si eliminano solamente carteggiando. Per gli aloni di colla basta una passata veloce di carta abrasiva 2000 bagnata... per l'impronta potrebbe essere necessario insistere un pò di più.
Geometrino82 ha scritto:Si notano i segni della colla
Ed è normale... incollando con la Tappo Verde degli aloni si notano sempre. Ma non è un grosso problema. Basta carteggiare come detto sopra.
Geometrino82 ha scritto:in un punto si nota un'accenno di improta "digitale"
Questo credo sia un problema di attenzione... ed è un'attitudine che deriva, in gran parte, dal carattere a mio avviso. Però si può migliorare... prova ad essere più attento durante l'incollaggio e prefissati in testa i vari passaggi da eseguire prima di intraprendere le operazioni.
Geometrino82 ha scritto:A questo punto sono a chiedervi come si fa per ottenere questo importantissimo (e non trascurabile) passaggio.
Prove a secco.. tantissime Marco! accoppia i pezzi, allineali, cerca di adattarli prima di incollare in modo che, dopo, l'uso dello stucco sia minimo. Se ci sono scalini tenta di "alzare" i pezzi sotto livello con del Plasticard... più si adatta prima, meno si stucca dopo!
Immagine Immagine

"I migliori modellisti sono costantemente alla ricerca di metodi per migliorare la qualità del loro lavoro e non sono mai pienamente soddisfatti dei loro risultati" (Bill Horan)

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
heinkel111
Highlander User
Highlander User
Messaggi: 2338
Iscritto il: 10 aprile 2013, 9:12
Che Genere di Modellista?: Modellista Generico sufficiente e molto dilettante in questo gruppo di fuoriclasse...
ma l'importante è divertirsi...
e io mi diverto!
Aerografo: si
colori preferiti: lifecolor tamiya
scratch builder: no
Club/Associazione: ACMMT
Nome: Marco
Località: piacenza

Re: Come ottenere un montaggio pulito?

Messaggio da heinkel111 » 2 aprile 2017, 14:47

il montaggio pulito ovviamente dipende anche dalla bontà del modello. Se costruisci solo tamiya o alcuni eduard non avrai molti problemi. Certo se ti fai tentare da marche poco rinomate potresti avere brutte sorprese e montaggi tutt'altro che puliti. ;)
ImmagineImmagineImmagineImmagine Immagine ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Cox-One
Ancient User
Ancient User
Messaggi: 6226
Iscritto il: 5 giugno 2013, 17:14
Che Genere di Modellista?: Mezzi militari in genere senza disdegnare divagazioni
Aerografo: si
colori preferiti: humbrol
scratch builder: si
Club/Associazione: ACMMT
Nome: Vincenzo
Località: Castelfranco Veneto

Re: Come ottenere un montaggio pulito?

Messaggio da Cox-One » 2 aprile 2017, 16:35

Se per montaggio pulito intendi con colla al minimo e stucco quasi niente .... allora è la scatola che fa la differenza .... qui Tamiya è sovrana.
Se intendi un assemblaggio perfetto .... la cosa dipende dalle tue capacità, esperienza e pazienza.
In questo ultimo caso, bisogna essere consci che i primi modelli sono dedicati ad affinare le idee e le modalità di lavoro .... quindi consiglio scatole poco costose da sacrificare.
Se miri al risultato .... solo Tamiya.
Il mio modello più bello?
Sicuramente il prossimo!
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Geometrino82
Brave User
Brave User
Messaggi: 1542
Iscritto il: 15 novembre 2011, 9:46
Che Genere di Modellista?: Modellista statico. La mia passione sono i jet anche se non disdegno qualche elica. Il mio preferito è senza dubbio l'F-14 dal mitico film Top-Gun. Grande Maverick!
Aerografo: si
colori preferiti: Tamiya e Gunze
scratch builder: no
Club/Associazione: Il Caravaggio
Nome: Marco
Località: Provincia di Milano

Re: Come ottenere un montaggio pulito?

Messaggio da Geometrino82 » 2 aprile 2017, 19:07

Be immaginavo che le risposte tendevano più o meno tutte nella stessa direzione.
Lo studio dei pezzi e la loro fase di montaggio già la faccio, ma probabilmente non è mai abbastanza, dovrei dedicarci più tempo, sopratutto alle prove a secco, che tendo sempre a tralasciare e dimenticare. Così come ho un foglio attaccato alla porta con scritto di ricordarmi di pulire l'aerografo dovrei farne uno che mi ricorda di fare le prove a secco.
Scherzi a parte, grazie mille ragazzi.

P.s. Nella mia scorta di scatole, non c'è neanche un kit tamiya :.-( quindi mi ci dovrò abituare alle prove a secco.

Marco
Immagine
Immagine

Immagine
Immagine

Lavori in corso:
MiniGB Chopper

Le mie gallery
MB326 - F-86 PAN - Do17E - G-91 PAN - MB339 PAN - Tornado GR1 RAF - A6M2b "Zeke"

"Ma ricordatevi una cosa, fate una stronzata anche piccola...e vi farò pilotare un cargo pieno di M£!*a di cavallo per il resto della vostra vita!" [Top-Gun]

Avatar utente
Starfighter84
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 30825
Iscritto il: 21 febbraio 2008, 12:53
Che Genere di Modellista?: Prediligo i Jet moderni ma non rifiuto qualche bella elica! cultore sfegatato dei velivoli IAF, perdo completamente la testa di fronte al mio amore di sempre... il mitico F-104!
Aerografo: si
colori preferiti: Gunze Sangyo, Alclad!
scratch builder: no
Nome: Valerio
Località: Roma
Contatta:

Re: Come ottenere un montaggio pulito?

Messaggio da Starfighter84 » 3 aprile 2017, 1:16

I kit Tamiya si montano da soli... ma se riesci a montare un Italeri o un Airfix dei bei vecchi tempi, tutti gli altri sono una passeggiata.
Benvengano i Tamigawa... ma per farsi le ossa serve altro. ;)
Immagine Immagine

"I migliori modellisti sono costantemente alla ricerca di metodi per migliorare la qualità del loro lavoro e non sono mai pienamente soddisfatti dei loro risultati" (Bill Horan)

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Rispondi

Torna a “Varie”