F-4J Phantom II – “Tomcatters” VF-31 U.S. Navy – dal kit Hasegawa in scala 1/72.

2
657

Il Phantom II è uno dei classici del modellismo, chiunque prima o poi passa per questo modello, a me sinceramente la sua linea piace molto e già ho in programma di realizzarne un altro, intanto vi mostro il mio primo F-4J…

Il kit è in scala 1-72 e di marca Hasegawa, sinceramente non ho trovato questo kit molto intuitivo e ha necessitato di un bel po di stucco, carta vetrata e molti pannelli reincisi ex-novo. Naturalmente partendo dall’abitacolo ho avuto la sfortuna di non trovarci uno dei due sedili e ho adattato quello di un vecchio “104” opportunamente modificato… Costruito lo scarno abitacolo dei vecchi kit Hasegawa si monta la fusoliera costruita in quattro pezzi alla quale si attaccano le prese d’aria dei motori che non combaciano poi così bene. L’unico vero problema strutturale di questo kit è proprio questo. Una volta montato il tutto si procede con le ali che filano via in un baleno. La verniciatura è la parte che amo di più e come al solito ho usato il grigio 14 della molak come primer. La tinta a due tonalità di “bianco sporco” l’ho realizzata miscelando io le vernici con un po di pazienza. Nei vani dei carrelli e per i carrelli stessi la tinta è il bianco opaco. L’invecchiamento è effettuato tramite lavaggi di vernice acrilica nera diluita all’inverosimile mentre i pannelli sono realizzati parte con vernice diluita parte con matita a mina morbida. Le decal sono Hasegawa presenti nel kit e sono ottime!!! Era una vita che non toccavo decal così belle!!! Alla fine c’è la solita mano di trasparente opaco…spero vi piaccia perchè è un kit al quale sono affezionatissimo!!!

Saprete ormai tutto del Phantom, perchè è un modello molto amato dagli appassionati però qualche nozione vale la pena darla…per esempio il primo volo di un Phantom II è avvenuto il 27 maggio del 1958 e tra qualche giorno saranno 50 anni…il primo modello utilizzato dalla marina fu l’F-4B, seguito dal modello N. La versione “J” fu un ulteriore miglioria che ebbe il suo apice dello sviluppo nella versione “S”, ma ci furono altre versioni usate dall’aviazione militare. Questo caccia bi-sonico/bi-posto di dimensioni generose, 11,71 m di apertura alare, 17.28 m di lunghezza per 4,96 m di altezza, è stato prodotto in più di 5000 esemplari…

A voi il mio Phantom, a presto “CoB”…

2 COMMENTI

  1. Bellissimo aereo, in particolare il cockpit…io sto costruendo la versione da “Vietnam” camouflage, stessa scala e stessa marca..

Rispondi